Contatore Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi51
mod_vvisit_counterIeri113
mod_vvisit_counterQuesta settimana558
mod_vvisit_counterQuesto mese2552
mod_vvisit_counterTutto305168
News Letter Anticaquercia
UCN

Le vere origini di Halloween

logo

Il Circolo dei Trivi e l’Anticaquercia presentano:


 

RITORNO ALLE ORIGINI

I fondamenti della Magia di Gaia

(seminario esperienziale)

Dott.ssa Francesca Ciancimino Howell, MPhil, PhD

Parco Arcobaleno, Masserano (BIELLA)

 

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2012

 

Andai fuori al bosco di noccioli

perché avevo il fuoco nella testa”…

W.B. Yeats

 

 


Per informazioni e iscrizioni

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

tel: 015 22246

 

Gaia – magia per il Pianeta è stato pubblicato nel 2008 in Italia (Venexia, Roma) ed è diventato immediatamente un bestseller sui cataloghi italiani Mente – Corpo – Spirito. Negli Stati Uniti e nel Regno Unito è uscito nel 2002, per il Giorno della Terra, il 22 aprile, e Francesca ha rilasciato diverse interviste da costa a costa in America. Ha fatto conferenze e tenuto seminari su questi argomenti in tutti gli Stati Uniti, Regno Unito e Europa. (Tuttavia, nel lavoro che è stata invitata a fare in Italia ha visto svilupparsi i suoi argomenti preferiti e gli eventi più belli!) Nel campo universitario (deletion) Francesca ha insegnato quella branca della filosofia nota come "ecologia profonda" e ha svolto la sua tesi di dottorato su temi ad essa correlati. La tradizione magica in cui è stata addestrata negli Stati Uniti è essenzialmente una forma di Ecologia Profonda magica. La sua pratica, come quella di Crystal la Grande Sacerdotessa capostipite della sua tradizione, è un incrocio tra Occidente e Oriente, tuttavia questo non è insolito nella Wicca e nel paganesimo. Ciò che è insolito è che nella tradizione di Gaia ci sia un’etica ambientale coerente, insieme a una ricerca della sostenibilità che costituisce parte integrante del suo cuore.

Questo weekend Francesca ritorna in Italia dall’Inghilterra, dove sta vivendo temporaneamente con la sua famiglia, per lavorare con noi sul suo sistema magico e le tecniche della tradizione iniziatica del Paganesimo di Gaia nello splendido contesto naturale del Parco Arcobaleno.

 

)O( )O( )O(

 

E’ un pensiero comune che la pratica magica debba essere molto complessa. Noi vediamo rituali in templi decorati, abiti, strumenti, incantesimi e così via come essenziali per rendere più forte la nostra magia. La verità è che un vero mago non ha bisogno di niente tranne del suo potere di immaginazione, volontà, fede e la capacità di restare in silenzio. Questi quattro principi si dice che formino la base della Piramide della Magia, da tempo immemore un importante insegnamento nelle arti magiche. Tuttavia, come diceva Picasso, dover imparare nuovamente a vedere il mondo come un bambino e a disegnare come un bambino, può richiedere molti anni. Decenni impiegati a scrollarsi di dosso le nostre illusioni occidentali, e tornare alla semplicità potente delle energie pure dell'universo.

 

Il nostro cervello e la nostra mente inconscia viene innescata dai simboli, dalle rime, dalle filastrocche, dalla musica, dagli odori e da una moltitudine di altre cose. In una stanza adibita a tempio o in uno spazio rituale questo genere di cose aiuta le nostre menti a spostare la consapevolezza ad un livello più profondo di coscienza. Tuttavia, essi non sono essenziali. Sono semplicemente strumenti utili talvolta ad accelerare il processo. Anche alcuni incensi, oli, ecc. possono attirare più in fretta determinate influenze o determinati Esseri.

 

Nella Tradizione di Gaia la pratica magica e spirituale, si spoglia del superfluo e degli orpelli per ritornare alla fonte, ai principi fondamentali della vita, della natura più pura e della nostra relazione con il Divino. Dobbiamo fare questo: si tratta di una fase critica del nostro sviluppo spirituale che ci porta a vedere e onorare la divina semplicità nel cuore di questo percorso. In Gaia - Magia per il Pianeta, Francesca ha introdotto una serie di esercizi e tecniche per collegarci sempre più profondamente con la natura, con il Pianeta, con il Regno Elementale e con il nostro Io superiore. In questo seminario ci condurrà a riabbracciare quei principi fondamentali per mostrare come essi siano delle chiavi nelle nostre mani, e lo siano stati da sempre. Poiché l’Incarico della Dea insegna:

 

Se ciò che cercate non riuscite a trovarlo dentro di voi,

non lo troverete mai fuori da voi

 

Esploreremo diverse visualizzazioni guidate della tradizione di Francesca e del suo lavoro personale. Durante il fine settimana entreremo in contatto con le energie della natura nel bellismo contesto del Parco Arcobaleno, dove avremo il privilegio di svolgere questo seminario. Alla fine del seminario è prevista una semplice esperienza rituale: creeremo un talismano personale e faremo una magia di guarigione della Terra. Nella tradizione Gaia infatti cerchiamo sempre un modo per ringraziare e lasciarci alle spalle una benedizione per gli Elementali e il Genius loci.

Unisciti a noi per vivere tutta la benedizione della natura, per esplorare insieme questi momenti di pienezza e per scoprire come tornare alla fonte della tua gioia, della tua ispirazione e della tua magia.

 

Abbigliamento:
Vestiti per la vita all'aria aperta e giacche / coperte, ecc per eventuale maltempo


Materiali:

Portare un piccolo taccuino e una penna o una matita per annotare esperienze, idee, sentimenti, ecc


Stato d’animo:

Portare un cuore aperto e la volontà di ascoltare e di mantenere il silenzio.

 


 

Orari indicativi

 

Sabato:

mattina 10,00 – 13,00;

Pranzo

pomeriggio 14,30 – 18,30

Cena

 

Domenica:

Mattina

9,30- 13,30;

Pranzo di chiusura

 

POSSIBILITA’ DI CAMPEGGIO IN LOCO

 

PASTI INCLUSI